Lino Aldani

Lino Aldani (1926-2009) è considerato lo scrittore più rappresentativo della fantascienza italiana. Ha esordito negli anni Sessanta, con la pattuglia dei primi scrittori italiani sulla rivista Oltre il cielo. Ma i suoi racconti migliori, come Buonanotte Sofia e Trentasette centigradi escono su Futuro, la rivista che dirige tra il 1963 e il 1964. Nel 1962 pubblica La fantascienza, il primo saggio-guida sul genere uscito in Italia. Il primo romanzo esce nel 1977, Quando le radici; ne seguono altre quattro, l'ultimo dei quali, Themoro Korik, è del 2007. Per diversi anni è stato sindaco di San Cipriano Po, il suo paese natale. I suoi racconti sono stati tradotti in sedici lingue.

Generi: Fantascienza

4 titoli

Tutti i libri
Ontalgie (copertina)

Ontalgie

Lino Aldani

Il mondo là fuori stava impazzendo. Non funzionava più nulla, la gente cominciava a morire, senza motivo. Ma lì nella tenuta Inferno tutto era diverso. C’era solo quel pensiero fisso a tormentarlo

Classici della Fantascienza Italiana # 40

Racconto lungo | Fantascienza

Trentasette centigradi (copertina)

Trentasette centigradi

Lino Aldani

E se domani fosse obbligatorio essere sani? Maglia di lana, aspirine sempre in tasca e il termometro a portata di mano? Uno dei più famosi racconti di fantascienza italiani, tradotto in tutto il mondo.

Classici della Fantascienza Italiana # 35

Racconto lungo | Fantascienza

Arie di Roma andalusa (copertina)

Arie di Roma andalusa

Lino Aldani

Il fascino e il mistero delle ville romane in uno degli ultimi racconti del più famoso autore di fantascienza italiano.

Classici della Fantascienza Italiana # 30

Racconto lungo | Fantascienza

Visita al padre (copertina)

Visita al padre

Lino Aldani

Il più intimo e personale racconto del grande Lino Aldani, l’autore italiano di fantascienza più tradotto e più conosciuto in tutto il mondo.

Classici della Fantascienza Italiana # 25

Racconto | Fantascienza