Nicola Verde

Nicola Verde è nato a Succivo (CE) l'1/3/51, è sposato e ha un figlio; vive a Roma. Vincitore di alcuni prestigiosi premi dedicati al giallo e al fantastico, è presente in numerosissime antologie (Giallo Mondadori, Hobby & Work, Del Vecchio, Perdisa, Flaccovio, Robin ecc.).  È autore dei romanzi Sa morte secada (Dario Flaccovio ed. 2004), prefazione di Luigi Bernardi, semifinalista al premio Scerbanenco; Un’altra verità (Dario Flaccovio ed. 2007), prefazione di Marcello Fois, vincitore del premio Qualità editori indipendenti; Le segrete vie del maestrale (Hobby & Work 2008), prefazione di Ben Pastor, finalista al Festival Mediterraneo del giallo e del noir. La sconosciuta del lago (Hobby & Work 2011), liberamente ispirato al caso di Antonietta Longo, la decapitata di Castelgandolfo, vincitore della sez. romanzi storici al Festival Mediterraneo del giallo e del noir. Verità imperfette (Del Vecchio 2014), “romanzo noir a più mani a incastri multipli”.

Generi: Giallo

1 titoli

Tutti i libri
Sa morte secada (copertina)

Sa morte secada

Nicola Verde

La Sardegna è “un pezzo di luna caduto nel Mediterraneo”: puoi perderti nel suo lato oscuro quando l'omicidio efferato di un bambino ti sconvolge il cuore e il pregiudizio ti offusca la ragione.

Odissea Digital # 17

Romanzo | Giallo