Delos Digital: Giulio Palmieri https://delos.digital/autore/792/giulio-palmieri Delos Digital: Giulio Palmieri - tutti gli ebook it-it 2015 Delos Digital srl delos.digital <![CDATA[Milano, aprile 1907. L’omicidio della giovane Lucilla nell’androne d’ingresso di palazzo Acerbi, a Porta Romana, riporta a galla l’antica leggenda del Diavolo. "Il diavolo a porta romana" di Maria Rosaria Del Ciello, Giulio Palmieri #delosdigital http://]]> https://delos.digital/9788825415513/il-diavolo-a-porta-romana https://delos.digital/9788825415513/il-diavolo-a-porta-romana Il diavolo a porta romana

Il diavolo a porta romana

di Maria Rosaria Del Ciello, Giulio Palmieri

Milano. Aprile 1907. Nel cortile di palazzo Acerbi, dove vive la famiglia del conte Rocchi, uno dei banchieri più in vista della città, viene trovato il corpo senza vita della giovane Lucilla Benedetti. Nelle tasche del vestito, foglioline d’artemisia. Sulle ante del portone d’ingresso, invece, appare disegnata con il carbone una croce, come quelle che i monatti disegnavano nel 1600 sulle porte delle case degli appestati.

Pochi giorni dopo, due giovani presso i navigli scompaiono nel nulla.

La gente inizia a rievocare l’antica leggenda del marchese Acerbi che, nel ‘600, abitava a Porta Romana. Dava feste e banchetti e usciva ogni sera in carrozza invitando giovani donne a palazzo. Lì, a Porta Romana, la peste non arrivava e per questo lui veniva considerato da molti il Diavolo.

La leggenda del marchese si intreccia con quella della strega Arima, rievocata nel corso di una seduta spiritica per ritrovare i due ragazzi scomparsi.

Chi è il responsabile della morte di Lucilla? Il Diavolo è forse tornato a Porta Romana?

Tra sospetti, rivolte popolari, ricerche sui navigli e negli ambienti raffinati della nobiltà milanese, il commissario Pittarelli avrà in fondo un solo nemico da rovesciare per risolvere il caso: la superstizione.

Scopri e scarica

]]>
History Crime, Storico Tue, 23 Mar 2021 00:00:00 +0000 https://delos.digital/9788825415513/il-diavolo-a-porta-romana
<![CDATA[All’ombra dei padiglioni dell’Esposizione Universale del 1906 alcuni suicidi mettono in allarme la questura di Milano. "L'esposizione dei finti suicidi" di M.R. Del Ciello, Giulio Palmieri #delosdigital http://dburl.it/D2917]]> https://delos.digital/9788825411164/l-esposizione-dei-finti-suicidi https://delos.digital/9788825411164/l-esposizione-dei-finti-suicidi L'esposizione dei finti suicidi

L'esposizione dei finti suicidi

di Maria Rosaria Del Ciello, Giulio Palmieri

A Milano, durante l’Esposizione Universale del 1906, il cadavere dello scienziato Benedetto Ferrari giace a ridosso di uno dei Padiglioni della fiera. Pochi giorni dopo, un importante finanziere di Milano viene trovato impiccato a una trave all’interno dell’Esposizione. In entrambi i casi i giornali parlano di suicidio.

Ma il commissario Pittarelli non è convinto. A intralciarlo ci si metteranno anche le emicranie di cui soffre dalla morte dei genitori. In una successione di interrogatori, minacce, tentativi di depistaggio, cercherà il bandolo della matassa, sebbene il questore voglia chiudere la faccenda al più presto per mantenere il buon nome dell’Esposizione.

Pittarelli chiederà aiuto a un neurologo viennese, conosciuto durante una vacanza in montagna: Sigmund Freud, con il quale ha intrapreso una saltuaria corrispondenza.

Alla fine, la vicenda dei suicidi all’Esposizione si svelerà pian piano in tutta la sua complessità: la facciata di modernità di Milano, e dell’Italia tutta, mostrerà il prezzo pagato in termini di profonde ferite storiche e sociali.

Scopri e scarica

]]>
History Crime, Storico Tue, 04 Feb 2020 00:00:00 +0000 https://delos.digital/9788825411164/l-esposizione-dei-finti-suicidi