La piccola scuola di cucina

Alla Piccola scuola di cucina le cose non vanno bene: Martin, l’aiuto chef, rincasa sempre sfinito e la convivenza con Consuelo va in crisi. Quando un’altra donna arriva ad apprezzare i piatti gourmand di Martin, è chiaro che non le spiacerebbe approfondire la conoscenza anche in altri campi. Ma si può buttare all’aria una relazione stabile per la passione per la cucina?

Racconto lungo | pagg. 29 | 07/04/2020 | Romance

Di cosa parla Scarica ora
La piccola scuola di cucina (copertina)

Il libro

Martin è aiuto cuoco alla Piccola scuola di cucina di Alfredo, ma la fidanzata Consuelo pensa che le lunghe ore spese al ristorante sottraggano tempo alla coppia, che si consuma in continue liti. La loro relazione sembra giunta al capolinea quando una sera Martin rincasa più tardi del solito. Lo tsunami si abbatte con maggior violenza con l’entrata in scena di Elettra, una disinibita cliente del ristorante che non nasconde un reale interesse per le doti di Martin. Tra maiale al Calvados e troppe indecisioni, Martin è il fulcro di una narrazione declinata al sentire maschile. Un uomo in bilico, mentre padelle e fornelli diventano l’alibi perfetto per evitare di decidere che tipo di adulto vuole finalmente diventare.

Scarica il libro ora dal tuo negozio preferito

Acquista La piccola scuola di cucina, scaricalo sul tuo lettore e inizia a leggere subito! Scegli il negozio da cui acquistare: se usi un Amazon Kindle o l'app Kindle per dispositivi mobili o PC acquista su Amazon.it o su Delos Store. Se usi l'app Google Ebook Reader acquista su Google Play, se usi un altro ebook reader o altre app acquista su Delos Store o Kobo. I libri Delos Digital venduti su Delos Store non sono protetti da DRM.

Delos Store

EPUB, KINDLE - € 1,99

Amazon.it

KINDLE - € 1,99

Kobo

EPUB - € 1,99

Google Play

EPUB - € 2,99

L’autore

Sandra Faè, milanese, classe 1968, è sposata e autrice di Frollini a colazione (ma io volevo la brioche) (ExCogita) 2010 e i successivi, Cene tempestose (Ibuc, 2014) e Ragione e pentimento (goWare) nel 2014. La sua è una scrittura fluida che vira verso il rosa sempre in bilico tra dramma e ironia. Lavora a tempo pieno per un’agenzia doganale, ma vorrebbe farlo a tempo perso.

Tutto sull'autore
Sandra Faè