L'evasione di Arsenio Lupin

di Maurice Leblanc

Che Lupin sarebbe evaso se lo aspettavano tutti. Ma nessuno si aspettava che poche ore avrebbe suonato alla porta della prigione chiedendo d'essere riportato in cella.

Titolo originale: L'evasione de Arsène Lupin

Traduzione di Elisa Emaldi

A cura di Silvio Sosio

Racconto lungo | pagg. 23 | 28/01/2014 | Giallo

Di cosa parla Scarica ora
L'evasione di Arsenio Lupin (copertina)

Il libro

La vita in carcere, per Arsenio Lupin, più che una condanna è quasi una vacanza. Un po' di meritato riposo prima di tornare al suo consueto modo di vivere ricco di brivido e di champagne. Non si fa mancare nulla, dal buon cibo a preziosi sigari. Quando interrogato indispettisce i giudici: invece di fare il reticente, confessa più reati di quelli contestati. Tutto inutile, continua a ripetere: tanto non presenzierò al mio processo. Che Arsenio Lupin prima o poi evaderà di prigione se lo aspettano tutti. Ma Arsenio Lupin, si sa, non è mai davvero prevedibile.

Scarica il libro ora dal tuo negozio preferito

Acquista L'evasione di Arsenio Lupin, scaricalo sul tuo lettore e inizia a leggere subito! Scegli il negozio da cui acquistare: se usi un Amazon Kindle o l'app Kindle per dispositivi mobili o PC acquista su Amazon.it o su Delos Store. Se usi l'app Google Ebook Reader acquista su Google Play, se usi un altro ebook reader o altre app acquista su Delos Store o Kobo. I libri Delos Digital venduti su Delos Store non sono protetti da DRM.

Delos Store

EPUB, KINDLE - € 0,99

Amazon.it

KINDLE - € 0,99

Kobo

EPUB - € 0,99

Google Play

EPUB - € 1,49

L’autore

Maurice Marie Émile Leblanc è conosciuto principalmente quale creatore del ladro gentiluomo Arsenio Lupin, personaggio popolarissimo anche nel nostro paese. Nato a Rouen l'11 novembre 1864, studia in vari paesi ma finisce per abbandonare gli studi in legge per fare lo scrittore. Stabilitosi a Parigi comincia a scrivere racconti gialli, ma anche se riceve un certo apprezzamento dalla critica non riesce a farsi notare dal pubblico. Finché nel 1905 non pubblica il primo racconto con Arsenio Lupin. Sono gli anni del grande successo di Sherlock Holmes e l'intrigante ladro gentiluomo, in qualche modo una risposta francese al detective britannico, porta immediatamente Leblanc al successo. Leblanc scrive racconti e novelle incentrate su Lupin e questa volta assieme alle buone critiche ottiene successo e gratificazione economica, finendo per dedicare la sua intera carriera esclusivamente al suo personaggio. Nel 1921 viene premiato con la Legion d'Onore per la sua opera. Muore a Perpignan nel 1941. Dal 1947 è sepolto nel cimitero di Montparnasse a Parigi.

Altri libri di questo autore   Tutto sull'autore
Foto non disponibile