Massimiliano Prandini

Laureato in scienze biologiche, vive a Modena e lavora come consulente presso un laboratorio di analisi alimentari. Nel 2005 ha fondato insieme a quattro amici il laboratorio di scrittura collettiva Xomegap con cui ha pubblicato due antologie di racconti fantastici (Diciotto racconti di sogni e d’ombra, Il Foglio, 2006 e Mutazioni, LAB, 2008), la trilogia fantasy di Finisterra composta da Le sorgenti del Dumrak, Il risveglio degli obliati (vincitore del Premio Cittadella e finalista al Premio Italia) e L’ultimo eroe (Edizioni Domino, 2011-2014) e romanzo di fantascienza I ribelli di Nuova Europa (Ciesse, 2017). Con Sara Bosi ha pubblicato il romanzo fantasy Il serpente di fuoco (Delos ,2016, secondo classificato al Premio Cittadella) libro primo della serie Le Cronache di Murgo il Ramingo mentre insieme all’associazione i Semi Neri ha pubblicato il romanzo collettivo ad ambientazione storica La casa dei Segni (Elis Colombini Editore, 2018). Come autore singolo ha infine pubblicato l’antologia di racconti horror Bestiario Stravagante (Damster, 2010). I suoi racconti sono stati inoltre inclusi in diverse antologie e pubblicati su riviste di genere quali insolito e Fantastico e Dimensione cosmica.

 

Generi: Narrativa

1 titoli

Tutti i libri
Il casolare senza nome (copertina)

Il casolare senza nome

Massimiliano Prandini

Una famiglia isolata nei boschi, nascosta agli occhi del mondo. Una comunità di individui dalla forza eccezionale, governata dal volere di una misteriosa entità…

Innsmouth # 7

Racconto lungo | Narrativa