Paolo La Paglia

Paolo La Paglia è nato a Genova nel 1969. Grazie a uno zio che gli procurava libri, ha cominciato a tuffarsi nel mondo della fantasia in età precoce e ne è rimasto imbrigliato fino a scomparire in un “limbo”, nel quale si rifugia non appena termina il lavoro presso l’azienda in cui è impiegato. In questo “limbo” crea personaggi da incubo e situazioni al limite della follia, forse come contraltare alla monotonia quotidiana. Giocatore di scacchi, strimpellatore di chitarra e appassionato di storia, non disdegna lo studio di lingue straniere e archeologia alternativa.

Generi: Narrativa, Horror

2 titoli

Tutti i libri
I millenari (copertina)

I millenari

Paolo La Paglia

Chiuse gli occhi aspirando dalle mostruose narici in cerca di odori familiari e le vertigini svanirono. Sulle labbra nere comparve un ghigno perché adesso riusciva a sentirli: ai suoi piedi milioni di cuori battevano all’unisono, milioni di vite aspettavano solo di essere spezzate e quando la luna uscendo dalle nubi gli illuminò il volto, i suoi denti scintillarono feroci.

Odissea Wonderland # 17

Romanzo | Horror

La confraternita (copertina)

La confraternita

Paolo La Paglia

“Finalmente parlò tra un’inspirazione e l’altra. – Scusami, Robert, ma non mi sono nutrita ed è pericoloso che tu e io… stiamo così vicini.
Per un lungo momento, non capii l’implicazione di quella frase. Poi, fu tutto chiaro: Morianna era affamata. Morianna aveva bisogno di nutrirsi del sangue di un essere vivente per soddisfare la sua fame. Morianna aveva solo me in quella stanza da cui succhiare il sangue.”

Odissea Wonderland # 15

Romanzo | Narrativa