Alessandro Pedretta

Alessandro Pedretta nasce nel 1975 e cresce nella periferia milanese. Operaio, poeta e narratore. Si alimenta fin da giovanissimo di filosofie controculturali, di letteratura underground, di autori della beat generation e cyberpunk, dei grandi scrittori russi, inframezzando la poesia di Ungaretti, Rimbaud, Campana, ai cut-up di William Burroughs, l’immaginario di Ballard e la disintegrazione sintattica di Céline.

Pubblica racconti e poesie su diverse riviste e antologie.

Tra le sue ultime pubblicazioni individuali: il romanzo Golgota souvenir – apostrofi dal caos (Golena Edizioni, 2014), la silloge poetica Dio del cemento (Edizioni Leucotea, 2016), il romanzo breve illustrato È solo controllo (Augh! Edizioni, 2017), il romanzo fantascientifico Lo sfasciacarrozze (Kipple Officina Libraria, 2019).

Generi: Horror

1 titoli

Tutti i libri
Il rituale della fame (copertina)

Il rituale della fame

Alessandro Pedretta

I bambini sono il suo cibo...

Horror Story # 37

Racconto lungo | Horror