Ti guarderò morire

di Filippo Semplici

Fai una vita come tanti: casa, lavoro, qualche svago. Hai una donna che ami e che ti ama. Con lei immagini il futuro, un’esistenza insieme, dei figli. Non puoi neanche immaginare che da qualche parte c’è sempre qualcuno pronto a guardarti morire.

Romanzo | pagg. 211 | 05/09/2017 | Thriller

Di cosa parla Scarica ora
Ti guarderò morire (copertina)

Il libro

Quando Orlando parte per una vacanza in Toscana insieme a Elise, la sua compagna, ha la testa piena di idee: buon vino, campeggi, divertimento. Ma è sulla strada del ritorno, durante una sosta a Borgoladro, che qualcosa cambia. In quel piccolo paese arroccato tra le colline, abitato da vecchi in pensione, si respira un’atmosfera ambigua. Quella gente è strana, e Orlando non tarderà a scoprire sulla sua pelle la loro vera natura omicida.

Braccato, ferito, strappato dalle braccia di Elise, sarà costretto a una sfida contro il tempo e sé stesso, se vorrà salvarla dalla furia bestiale degli abitanti. Ma mentre dovrà fare i conti con dolore e paura, troppi interrogativi emergono inquietanti: come mai quelle persone sembrano abituate a uccidere? E chi sono quelli là? E soprattutto, cosa si nasconde davvero dietro l’apparente quiete di un sonnacchioso paese toscano?

Perché tra i tanti misteri, una sola cosa è certa: a Borgoladro, nulla è quello che sembra.

«Avevo pensato che fosse un libro come un altro, invece lo scritto è perfetto!! Approfondito, sagace e preciso. La narrazione va a fondo e interpreta i vari stili di quell’epoca, strutturati in maniera molto diversi dai nostri. Lo stile di questo scrittore è essenziale, istruttivo e meticoloso, ha saputo ben dosare ogni elemento. Una scrittura fluida e diretta, ci accompagna nei vari scenari mantenendo la suspense ad altissimi livelli. E’ difficile staccarsi dalle pagine. Drammatico, feroce e istintivo questo romanzo vi lascerà senza fiato.»
— Alessandra Micheli, Les Fleurs du mal

«Per la sezione dedicata alle interviste degli autori emergenti, oggi vi presentiamo Filippo Semplici, autore del romanzo “Ti guarderò morire”, pubblicato da Delos Digital in formato e-book per la collana Odissea Digital. Appuntamento a presto su questi schermi per una recensione. Ancora sono nella prima parte del libro, un thriller horror che promette bene, calando il lettore in un contesto dove la quotidianità presenta elementi stridenti da cui intravedere i contorni di un incubo.»
— Gianluca Ingaramo, In Nomine Artis

«E lo confesso: il finale sarà una sorpresa, a coronare un thriller in cui il male è tutto umano. Se vogliamo andare al di là del testo, ci possiamo trovare anche intenzioni di critica sociale, ma pur senza arrivare a tanto qualche riflessione al termine della lettura è d’obbligo.»
— Gianluca Ingaramo, In Nomine Artis

«Consigliatissimo ai lettori amanti del thriller e a chi, come me, bazzica quasi in modo compulsivo su internet … Sempre nel video, succedono "cose strane" mentre propongo un estratto del libro e ve ne parlo meglio, da luoghi altrettanto singolari.»
— In forma di Rosa

Scarica il libro ora dal tuo negozio preferito

Acquista Ti guarderò morire, scaricalo sul tuo lettore e inizia a leggere subito! Scegli il negozio da cui acquistare: se usi un Amazon Kindle o l'app Kindle per dispositivi mobili o PC acquista su Amazon.it o su Delos Store. Se usi l'app Google Ebook Reader acquista su Google Play, se usi un altro ebook reader o altre app acquista su Delos Store o Kobo. I libri Delos Digital venduti su Delos Store non sono protetti da DRM.

Delos Store

EPUB, KINDLE - € 3,99

Amazon.it

KINDLE - € 3,99

Kobo

EPUB - € 3,99

Google Play

EPUB - € 5,99

L’autore

Nato a Poggibonsi (SI) nel 1976, Filippo Semplici abita a Barberino val d’elsa (FI). Cresciuto leggendo King, Lovecraft e Poe, adora scrivere storie immaginarie e fantastiche perché, come dice lui, la realtà la vive tutti i giorni. È membro dell’Horror Writers Association. Nel 1999 pubblica il racconto Il cucciolo per Fanucci, selezionato da Valerio Evangelisti e nel 2006 il romanzo breve Senza paura, per Tabula Fati. Pubblica numerosi racconti per la rivista Inchiostro e per alcune antologie e siti web. Nel 2008 esce in ebook il romanzo Il giorno dei morti per Edizioni Esordienti Ebook. Nel 2016 vince il secondo premio del Concorso letterario Terni Horror Festival, con il romanzo Il faro, selezionato da Tullio Dobner.

Altri libri di questo autore   Tutto sull'autore
Foto non disponibile

Altri libri di Filippo Semplici