La lince della luna nuova - Parte 1

di Penny Dove

Nessuna via è troppo ardua, se non si è soli a percorrerla.

Romanzo | pagg. 167 | 15/02/2022 | Fantasy

Di cosa parla Scarica ora
La lince della luna nuova - Parte 1 (copertina)

Il libro

Un villaggio che brucia nella notte è l'ultimo ricordo di Wren. Quando del proprio mondo non restano che cenere e rovine, non esistono che due scelte: abbandonarsi alla disperazione o andare avanti nonostante tutto.

Per la ragazza senza voce, sfiorata dai baffi della Lince, non resta che un unico rifugio davvero sicuro, e toccherà al cupo Björn condurla a destinazione. Eppure la giovane maga e quella guida dal cuore d’orso hanno molto in comune, più di quanto loro stessi possano intuire. E un passo dopo l’altro, una disavventura dopo l’altra attraverso un mondo insanguinato dalle epurazioni religiose, impareranno a scoprirlo.

Scarica il libro ora dal tuo negozio preferito

Acquista La lince della luna nuova - Parte 1, scaricalo sul tuo lettore e inizia a leggere subito! Scegli il negozio da cui acquistare: se usi un Amazon Kindle o l'app Kindle per dispositivi mobili o PC acquista su Amazon.it o su Delos Store. Se usi l'app Google Ebook Reader acquista su Google Play, se usi un altro ebook reader o altre app acquista su Delos Store o Kobo. I libri Delos Digital venduti su Delos Store non sono protetti da DRM.

Delos Store

EPUB, KINDLE - € 3,99

Amazon.it

KINDLE - € 3,99

Kobo

EPUB - € 3,99

Google Play

EPUB - € 5,99

L’autore

Penny Dove, al secolo Licia Fiorentini, è una giornalista ravennate. Mentre si occupava per lavoro di divulgazione tecnica, ha continuato a coltivare la sua passione per la scrittura narrativa seguendo e tenendo corsi. Fedele alla propria città natale, che ispirò Tolkien e il sommo Dante, è la letteratura fantastica il genere che più l'appassiona. Dopo il romanzo fantasy Gli Enigmi dell'Aquila, scritto a otto mani sotto lo pseudonimo collettivo di Isabel Sheehan, suoi racconti sono comparsi in svariate antologie e romanzi corali. Ama i libri, i fumetti, il cinema e il teatro, che pratica anche a livello amatoriale, beve tè in quantità industriali, colleziona gufi, adora i gatti… e naturalmente gli orsi.

Tutto sull'autore
Foto non disponibile