Mauro Antonio Miglieruolo

Mauro Antonio Miglieruolo è nato a Grotteria, Reggio Calabria il 6 aprile 1942, ma dal 1952 ha sempre vissuto a Roma, escluso un breve intervallo di due anni e un mese, da agosto 1963 a settembre 1965 trascorso a Belluno, come impiegato dell’INPS. Scrive fantascienza da quando ha memoria. Nel 2007 ha vinto il Premio Italia con il romanzo Assurdo Virtuale (Perseo Libri). Lino Aldani e Ugo Malaguti lo hanno definito lo scrittore “più impegnato della fantascienza italiana, il rivoluzionario […] che nella sua narrativa ha sempre davanti agli occhi l'ideale utopico di un mondo diverso in cui tutti possono essere redenti.” Luigi Petruzzelli sostiene che Miglieruolo è “forse il più anticonformista degli autori di fantascienza italiani” e che la relativa scarsezza della sua produzione “è compensata da uno stile in cui nessuna parola è lasciata al caso.” Per Giuseppe Lippi infine “Miglieruolo vanta una immaginazione di prim'ordine, l'ingrediente base di tutta la fantascienza”. Tra le sue opere più importanti Come ladro di notte, più volte ristampato; OniriconL'uccisore di robot

Generi: Fantascienza

7 titoli

Tutti i libri
Come ladro di notte (copertina)

Come ladro di notte

Mauro Antonio Miglieruolo

Una crociata di proporzioni inimmaginabili tesa a cancellare l’intera specie umana dalla Galassia. Uno dei romanzi più affascinanti della fantascienza italiana

Odissea Digital Fantascienza # 11

Romanzo | Fantascienza

Incontro con Lucifero (copertina)

Incontro con Lucifero

Mauro Antonio Miglieruolo

E se le cose, quella volta che il diavolo fu precipitato all’inferno, fossero andate in modo diverso? Dopotutto, la storia la scrivono i vincitori.

Classici della Fantascienza Italiana # 49

Racconto lungo | Fantascienza

La pazza (copertina)

La pazza

Mauro Antonio Miglieruolo

Una famiglia disastrata, sprofondata nei più neri abissi dello squallore umano. Finché un giorno non bussa alla porta un miracolo

Classici della Fantascienza Italiana # 47

Racconto lungo | Fantascienza

Il giardino dei rovi (copertina)

Il giardino dei rovi

Mauro Antonio Miglieruolo

La vegetazione incolta di un giardino abbandonato era lo specchio della sua vita. Non aveva speranza, e non la voleva

Classici della Fantascienza Italiana # 42

Racconto lungo | Fantascienza

Concerto spirituale (copertina)

Concerto spirituale

Mauro Antonio Miglieruolo

Chi è quel vecchio pazzo, quello straccione, che ferma i passanti frettolosi solo per raccontare loro la sua storia, una storia impossibile da non ascoltare?

Robotica.it # 14

Racconto lungo | Fantascienza

Dio è atterrato (copertina)

Dio è atterrato

Mauro Antonio Miglieruolo

È davvero Dio che annuncia su tutti i canali radio la propria venuta? Un racconto straordinario di uno dei più intelligenti autori italiani di fantascienza

Classici della Fantascienza Italiana # 34

Racconto | Fantascienza

Signora morte (copertina)

Signora morte

Mauro Antonio Miglieruolo

«Non ammazziamo per guadagnare: guadagniamo per produrre vita.» La morte nell’era delle corporation.

Classici della Fantascienza Italiana # 29

Racconto | Fantascienza