Delos Digital: Robert Silverberg https://delos.digital/autore/159/robert-silverberg Delos Digital: Robert Silverberg - tutti gli ebook https://delos.digital/imgbank/authors/silverberg.jpg Delos Digital: Robert Silverberg https://delos.digital/autore/159/robert-silverberg it-it 2015 Delos Digital srl delos.digital <![CDATA[Una storia di miti greci scritta da un maestro in memoria di un altro grande della fantascienza, Roger Zelazny "Call Me Titan" di Robert Silverberg #delosdigital http://dburl.it/D3110]]> https://delos.digital/9788825416510/chiamatemi-titano https://delos.digital/9788825416510/chiamatemi-titano Chiamatemi Titano

Chiamatemi Titano

di Robert Silverberg

Questo racconto, scritto da Robert Silverberg per il volume Lord of the Fantastic: Stories in Honor of Roger Zelazny (ma apparso anche nel numero di febbraio 1997 di Asimov's SF  Magazine), rappresenta un tentativo, a nostro parere brillantemente riuscito, di calarsi nei panni del grande maestro che tanti capolavori ci ha regalato nel corso della sua lunga e luminosa carriera. Qui Silverberg riprende le ambientazioni della mitologia greca e romana tanto care a Zelazny: la storia è un chiaro omaggio nei confronti del classico This Immortal (Io l’immortale, premio Hugo 1966, noto anche come And Call me Conrad), e narra del Titano Tifeo, un personaggio quasi sconosciuto della mitologia greca, che Zeus ha imprigionato per millenni nel fondo dell’Etna, nel cuore della nostra Sicilia. Guardato dall’implacabile carceriere, lo zoppo Efesto, Tifeo ha atteso cinquemila anni l’improvvisa e violenta eruzione del vulcano che gli ridarà infine la giusta libertà e la possibilità di tornare in Grecia ad attuare la sua vendetta. Come sempre, la maestria di Silverberg è notevole, soprattutto nel ricreare lo stile e l’atmosfera assai particolari del grande Zelazny.

Scopri e scarica

]]>
Biblioteca di un sole lontano, Fantascienza Tue, 01 Jun 2021 00:00:00 +0000 https://delos.digital/9788825416510/chiamatemi-titano
<![CDATA[Ritorna un grande maestro con una pregevole riscrittura dei miti dell'antica Grecia "The Last Song of Orpheus" di Robert Silverberg #delosdigital http://dburl.it/D3109]]> https://delos.digital/9788825415117/l-ultimo-canto-di-orfeo https://delos.digital/9788825415117/l-ultimo-canto-di-orfeo L’ultimo canto di Orfeo

L’ultimo canto di Orfeo

di Robert Silverberg

Nel corso della sua lunga e straordinaria carriera Robert Silverberg ha prodotto centinaia di racconti e romanzi, svariando in tutti I generi letterari. L’ultimo canto di Orfeo, la sua ultima storia di una certa lunghezza, è un gioiello letterario di eccezionale fattura, una magnifica riscrittura dei miti greci, e in particolare di quello che forse è il mito più poetico e toccante della civiltà occidentale. In questo romanzo breve Silverberg ci racconta, da un punto di vista autobiografico, la vita di Orfeo, vagabondo, semidio, ed eccezionale musicista. Con tono limpido e struggente Orfeo ci narra le sue vicende, il suo amore per Euridice e il triste epilogo del suo viaggio nell’Ade alla ricerca della sua amata. Ma ci narra anche le avventure degli Argonauti e della loro odissea alla ricerca e riconquista del leggendario Vello d’Oro. È un racconto di uomini e di dèi, di incontri miracolosi, e del potere inesorabile del Fato. Ma è anche una riflessione acuta e saggia sulla forza dello spirito creativo, e dell’eterna ricerca da parte dell’uomo di un equilibrio armonioso in un universo dominato dal caos. Costruito in maniera magistrale, questo romanzo ci mostra Silverberg al meglio delle sue capacità narrative, maturo e stilisticamente perfetto: nelle sue mani i vecchi miti assumono una luce nuova e originale, e ci fanno meditare sulla natura umana e sul suo ruolo nel mondo.

Scopri e scarica

]]>
Biblioteca di un sole lontano, Fantascienza Tue, 23 Feb 2021 00:00:00 +0000 https://delos.digital/9788825415117/l-ultimo-canto-di-orfeo
<![CDATA[Una storia di rara sensibilità al confine dell'apocalisse. #delosdigital http://dburl.it/D1226]]> https://delos.digital/9788825413304/in-un-altro-paese https://delos.digital/9788825413304/in-un-altro-paese In un altro paese

In un altro paese

di Robert Silverberg

“L’estate la trascorsero a Capri, nella villa di Augusto, nel cuore della stagione più fulgida dell’imperatore all’apice del suo regno, mentre in autunno ci fu il pellegrinaggio alla dorata Canterbury. Dopo sarebbero andati a Roma per Natale, per vedere l’incoronazione di Carlo Magno. Ma adesso era primavera nel loro meraviglioso viaggio, era quel glorioso mese di maggio verso la fine del Ventesimo Secolo, destinato a finire con un improvviso ruggito di morte e un cielo rosso fumante.”

Così inizia In Another Country, il magnifico romanzo breve (finora inedito in Italia) che Robert Silverberg scrisse per la collana della Tor che riuniva in un unico volume un classico della fantascienza (in questo caso lo splendido Vintage Season del duo C.L.Moore/H.Kuttner) e un seguito composto da un autore contemporaneo.

Come dice lo stesso Silverberg nell’introduzione, lui preferì riscrivere la stessa storia da un altro punto di vista piuttosto che un seguito, ma cercò (a nostro modesto parere con grande successo) di riproporre lo stile lirico della Moore, riuscendo a ricreare un’atmosfera di pathos che ha pochi eguali nella sua immensa produzione.

Scopri e scarica

]]>
Odissea Argento, Fantascienza Tue, 20 Oct 2020 00:00:00 +0000 https://delos.digital/9788825413304/in-un-altro-paese
<![CDATA[ #delosdigital http://dburl.it/D1226]]> https://delos.digital/9788825400014/in-un-altro-paese https://delos.digital/9788825400014/in-un-altro-paese In un altro paese

In un altro paese

di Robert Silverberg

“L’estate la trascorsero a Capri, nella villa di Augusto, nel cuore della stagione più fulgida dell’imperatore all’apice del suo regno, mentre in autunno ci fu il pellegrinaggio alla dorata Canterbury. Dopo sarebbero andati a Roma per Natale, per vedere l’incoronazione di Carlo Magno. Ma adesso era primavera nel loro meraviglioso viaggio, era quel glorioso mese di maggio verso la fine del Ventesimo Secolo, destinato a finire con un improvviso ruggito di morte e un cielo rosso fumante.”

Così inizia In Another Country, il magnifico romanzo breve (finora inedito in Italia) che Robert Silverberg scrisse per la collana della Tor che riuniva in un unico volume un classico della fantascienza (in questo caso lo splendido Vintage Season del duo C.L.Moore/H.Kuttner, anche se tutti sanno che la novella fu opera sostanzialmente della Moore) e un seguito composto da un autore contemporaneo.

Come dice lo stesso Silverberg nell’introduzione, lui preferì riscrivere la stessa storia da un altro punto di vista piuttosto che un seguito, ma cercò (a nostro modesto parere con grande successo) di riproporre lo stile lirico della Moore, riuscendo a ricreare un’atmosfera di pathos che ha pochi eguali nella sua immensa produzione.

Scopri e scarica

]]>
Biblioteca di un sole lontano, Fantascienza Tue, 22 Nov 2016 00:00:00 +0000 https://delos.digital/9788825400014/in-un-altro-paese
<![CDATA[ #delosdigital http://dburl.it/D1227]]> https://delos.digital/9788865308738/il-morso-dell-entropia https://delos.digital/9788865308738/il-morso-dell-entropia Il morso dell'entropia

Il morso dell'entropia

di Robert Silverberg

La casualità è solo un’illusione. La nozione che esiste una serie di eventi consecutivi non è altro che una frode. Imponiamo una forma alle nostre vite, parliamo della freccia del tempo, diciamo che c’è un flusso che tra G e Q porta da A a Z, ci illudiamo che ogni cosa sia elegantemente lineare. Non è così. G può venire prima di A, e Z prima di entrambe. La maggior parte di noi non ama percepirlo in questo modo, perciò disponiamo le cose in quello che sembra uno schema più logico, così come un romanziere mette la motivazione prima dell’omicidio e l’omicidio prima dell’arresto. Ma l’universo non è un romanzo. Non possiamo far sì che la natura imiti l’arte. È tutto casuale, casuale, casuale!

Dal grande Robert Silverberg un racconto sulla natura del tempo e la sua percezione che metterà in crisi in vostro modo di vedere la realtà.

Scopri e scarica

]]>
Robotica, Fantascienza Tue, 04 Oct 2016 00:00:00 +0000 https://delos.digital/9788865308738/il-morso-dell-entropia
<![CDATA[ #delosdigital http://dburl.it/D1224]]> https://delos.digital/9788865307601/l-albero-cresciuto-nel-cielo https://delos.digital/9788865307601/l-albero-cresciuto-nel-cielo L'albero cresciuto nel cielo

L'albero cresciuto nel cielo

di Robert Silverberg

Per questa novella, composta  per la rivista Science Fiction Age nel 1996 e candidata sia al premio Hugo che al Nebula, Robert Silverberg dice di essersi ispirato alla storia del grande architetto Dedalo, personaggio della mitologia greca che, secondo la leggenda, avrebbe progettato il labirinto del re cretese Minosse, dove avrebbe risieduto il Minotauro.

Silverberg riprende dunque la leggenda greca e, mantenendo quel tono tra il poetico e lirico che aveva usato molti anni addietro nel suo grande capolavoro “Ali della notte”, ribalta completamente la vicenda.

Con la grande maestria che ha raggiunto nella piena maturità stilistica e creativa, l’autore di tanti capolavori della fantascienza moderna ci regala la storia affascinante di un uomo prigioniero di una razza barbara e della venuta di una cometa in un mondo ancora soggiogato dalle paure di antiche e minacciose divinità, un mondo dai contorni vivaci e dai molti pericoli, redento dalla figura incredibile del grande ingegnere Kell, genio dai molteplici interessi, il cui destino sarà inesorabilmente legato a quello dell’Alieno rinchiuso nell’incredibile labirinto che lui stesso ha creato.

Scopri e scarica

]]>
Biblioteca di un sole lontano, Fantascienza Tue, 21 Jun 2016 00:00:00 +0000 https://delos.digital/9788865307601/l-albero-cresciuto-nel-cielo
<![CDATA[ #delosdigital http://dburl.it/D1225]]> https://delos.digital/9788865306598/i-canti-dell-estate https://delos.digital/9788865306598/i-canti-dell-estate I canti dell'estate

I canti dell'estate

di Robert Silverberg

"Questa è un'altra delle storie che ho scritto nel giugno del 1955 e che vorrei riesumare, sia perché è un'opera interessante, sia per la luce che getta sui lavori posteriori. Di nuovo, come con The Silent Colony, cercavo di imitare i maestri: stavolta mi avventuravo oltre il territorio di Robert Sheckley, arrivando addirittura dalle parti di William Faulkner. Quando studiavo alla Columbia University nel 1954 avevo letto con meraviglia, nel corso di un'intera nottata, il suo romanzo Mentre Morivo. L'utilizzo non solo di molteplici punti di vista, ma addirittura di narratori diversi mi parve una trovata tecnica sconvolgente ed entusiasmante, e con la fretta della gioventù mi cimentai in I canti dell'estate. Dato che già quasi padroneggiavo — o così mi pareva — la tecnica convenzionale con punto di vista singolo, all'età di vent'anni ero pronto a sperimentare forme più ambiziose di narrativa (e anche alcuni temi, come quello della mente collettiva, che avrebbero fatto ritorno più volte negli anni seguenti).” Così racconta Robert  Silverberg nella presentazione a quest’opera.

 

Il racconto narra di un americano medio della cultura consumistica che si ritrova, per una casualità spazio-temporale non ben definita, nel lontano futuro e alle prese con una civiltà di tipo pastorale. Scritto già nello stile limpido e al tempo stesso complesso e sofisticato di questo grande autore, I canti dell’estate è uno studio sociale delle caratteristiche dell’essere umano occidentale, e ci mostra in nuce le capacità tecnico-narrative che Silverberg avrebbe poi sviluppato nei capolavori successivi.

Scopri e scarica

]]>
Biblioteca di un sole lontano, Fantascienza Tue, 29 Mar 2016 00:00:00 +0000 https://delos.digital/9788865306598/i-canti-dell-estate
<![CDATA[ #delosdigital http://dburl.it/D557]]> https://delos.digital/9788865305669/la-festa-di-san-dioniso https://delos.digital/9788865305669/la-festa-di-san-dioniso La festa di San Dioniso

La festa di San Dioniso

di Robert Silverberg

“Eravamo ancora nello stranissimo anno 1971 quando iniziai a scrivere questo romanzo breve; quell'anno portavamo tutti i capelli acconciati in modo strano, indossavamo abiti dai colori bizzarri e sperimentavamo – a diversi livelli di ardimento – sostanze chimiche che alteravano la coscienza. Mi trovavo nel mezzo del processo col quale abbandonavo la mia identità di newyorkese per reinventarmi californiano, il che significava che quando finii La Festa di San Dioniso ero molto avanti sulla strada della capitale di tutte le stranezze, l'area della Baia di San Francisco… Era inevitabile che la nostra immersione nella psichedelia, nelle filosofie orientali, nella musica bizzarra, e in altri fenomeni del momento avrebbe avuto degli effetti sul tipo di fantascienza che stavamo scrivendo in quel periodo. Il mondo aveva uno splendore fluorescente in quei giorni, e la fantascienza non è nient'altro se non un riflesso dell'epoca in cui viene scritta. …E io, che avevo svolto uno studio approfondito dei culti dionisiaci, feci avere a Terry Carr, per la sua antologia An Exaltation of Stars (dedicata ad “avventure trascendentali”), nel gennaio 1972, La Festa di San Dioniso, un romanzo breve che parla di  un astronauta infelice coinvolto da un culto trascendentale nel deserto californiano.” Così narra Robert  Silverberg nella presentazione a quest’opera.

Scritto nello stile limpido e al tempo stesso sofisticato delle migliori opere di questo grande autore, affascinante e visionario,  La festa di San Dioniso è uno dei pochi importanti romanzi brevi ancora inediti in Italia di Robert Silverberg.

Scopri e scarica

]]>
Biblioteca di un sole lontano, Fantascienza Tue, 26 Jan 2016 00:00:00 +0000 https://delos.digital/9788865305669/la-festa-di-san-dioniso
<![CDATA[E se il prossimo papa non fosse un essere umano? Buone notizie dal Vaticano in ebook, premio Nebula 1971 #delosdigital http://dburl.it/D1228]]> https://delos.digital/9788865305591/buone-notizie-dal-vaticano https://delos.digital/9788865305591/buone-notizie-dal-vaticano Buone notizie dal Vaticano

Buone notizie dal Vaticano

di Robert Silverberg

Un racconto breve, ma un grande classico della fantascienza. Robert Silverberg nella sua vena più brillante affronta con satira tagliente il tema dell'elezione di un nuovo papa, in un futuro in cui forse occorrerà andare oltre l'essere umano per trovare il vero successore di Pietro.

Scopri e scarica

]]>
Robotica, Fantascienza Tue, 19 Jan 2016 00:00:00 +0000 https://delos.digital/9788865305591/buone-notizie-dal-vaticano
<![CDATA[Tempo da leoni a Timbuctù]]> https://delos.digital/9788867756995/tempo-da-leoni-a-timbuctu https://delos.digital/9788867756995/tempo-da-leoni-a-timbuctu Tempo da leoni a Timbuctù

Tempo da leoni a Timbuctù

di Robert Silverberg

Ogni storia sugli universi alternativi ha un suo punto di partenza, il punto da cui l'universo alternativo diverge dal mondo che attualmente viviamo. In questa storia il punto di divergenza è situato nell'anno 1348, quando la “Peste Nera” devasta l'Europa uccidendo circa il venticinque per cento della popolazione, e lasciando i sopravvissuti, sconvolti e confusi, incapaci di difendersi contro la potenza dei turchi ottomani, scampati all’epidemia e pronti alla conquista del vecchio continente. Questo piccolo gioiello inedito del grande Silverberg ci narra una commedia garbata e sofisticata (vagamente ispirata a Shakespeare), ambientata in una Timbuktu ucronica ove personaggi senza scrupoli e dolci donzelle tramano nell’attesa ansiosa della morte del vecchio sovrano. 

Scopri e scarica

]]>
Biblioteca di un sole lontano, Fantascienza Tue, 10 Mar 2015 00:00:00 +0000 https://delos.digital/9788867756995/tempo-da-leoni-a-timbuctu
<![CDATA["Manoscritto trovato in una macchina del tempo abbandonata" di Robert Silverberg #delosdigital http://dburl.it/D559]]> https://delos.digital/9788867756148/manoscritto-trovato-in-una-macchina-del-tempo-abbandonata https://delos.digital/9788867756148/manoscritto-trovato-in-una-macchina-del-tempo-abbandonata Manoscritto trovato in una macchina del tempo abbandonata

Manoscritto trovato in una macchina del tempo abbandonata

di Robert Silverberg

Da un autore eccezionale un racconto eccezionale. Eccezionale in vari sensi. Manoscritto trovato in una macchina del tempo abbandonata, scritto da  Silverberg negli anni settanta, è innanzitutto un'accorata storia sull'America di oggi e dell'immediato futuro, piena di ironia ed amarezza e di impegno sociale (si era negli anni della contestazione e del “flower power”), da cui traspare l'evidente preoccupazione sul futuro che ci attende, un futuro pieno di incognite e di problemi sempre più gravi e vicini, la cui soluzione si allontana sempre più (l'inquinamento, la confusione politica, la sovrappopolazione). Ma è eccezionale non solo per questo motivo, o per la sua bellezza. È eccezionale nel senso primitivo della parola, cioè «fuori del normale»: è un racconto scritto infatti in una maniera estremamente personale, con uno stile espressivo ed immediato, e con una struttura narrativa che si avvicina a quelle usate dagli scrittori della «new wave». C'è però una differenza sostanziale: qui la tecnica narrativa non è fine a sé stessa ma è al servizio del contenuto, un contenuto pieno di significati morali e sociali, in un’epoca in cui i valori etici sono andati persi quasi del tutto.

Scopri e scarica

]]>
Biblioteca di un sole lontano, Fantascienza Tue, 16 Dec 2014 00:00:00 +0000 https://delos.digital/9788867756148/manoscritto-trovato-in-una-macchina-del-tempo-abbandonata
<![CDATA[L'imperatore e la maula]]> https://delos.digital/9788867754588/l-imperatore-e-la-maula https://delos.digital/9788867754588/l-imperatore-e-la-maula L'imperatore e la maula

L'imperatore e la maula

di Robert Silverberg

Scelto da Gardner Dozois e Jonathan Strahan per la loro antologia dedicata alle nuove storie di avventura spaziale, questo divertente racconto di Robert Silverberg (unico autore dell’antologia già attivo ai tempi d’oro della space opera) dimostra la vitalità ancora presente in questo distinto signore di ottanta anni, maestro riconosciuto della fantascienza classica e attuale.

Scopri e scarica

]]>
Biblioteca di un sole lontano, Fantascienza Tue, 09 Sep 2014 00:00:00 +0000 https://delos.digital/9788867754588/l-imperatore-e-la-maula
<![CDATA[Passeggeri]]> https://delos.digital/9788867753529/passeggeri https://delos.digital/9788867753529/passeggeri Passeggeri

Passeggeri

di Robert Silverberg

Premio Nebula 1969, per il miglior racconto, la storia di uomini posseduti da entità ignote. Privi della loro personalità e volontà, cercano disperatamente di ritrovare qualcosa di sé stessi e dei propri sentimenti, lottando contro un destino crudele. Una vicenda amara narrata con lucidità e partecipazione, giustamente considerata un classico della fantascienza moderna.

Scopri e scarica

]]>
Biblioteca di un sole lontano, Fantascienza Tue, 27 May 2014 00:00:00 +0000 https://delos.digital/9788867753529/passeggeri